strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


Lascia un commento

E così siamo su Spotify per restarci

Primo settembre 2020 – sono felice di poter informare tutti gli interessati che Paura & Delirio, il podcast che parla (troppo) di cinema e fa un sacco di spoiler, ma non vi spiega il finale, è da oggi disponibile in streaming su Spotify. E oltre.

Grazie alle donazioni dei nostri ascoltatori (grazie!!), siamo riusciti a registrare un abbonamento per un anno a Speaker, una piattaforma di hosting che distribuisce il nostro podcast in streaming … in giro.

Paura & Delirio è al momento disponibile su

  • Speaker
  • Spotify
  • iHeartRadio
  • GooglePodcast
  • Castbox
  • Deezer
  • Podcast Addict
  • Podchaser

Siamo in attesa di essere approvati su

  • JioSaavn
  • Amazon Music/Audible

E ci stiamo ingegnando per riuscire ad attivare anche la condivisione su

  • Apple Podcast
  • Stitcher

Gli episodi di Paura & Delirio sono disponibili attraverso il feed RSS

https://www.spreaker.com/show/4380517/episodes/feed

Oltre che come sempre sulla nostra piattaforma di origine, Mixcloud

senza interruzioni pubblicitarie o che altro. Mixcloud ospiterà anche in esclusiva, per ora, gli episodi speciali e (in futuro) alcune altre novità.

E se vi piace ciò che stiamo facendo, potete offrirci un caffé, per tenerci su mentre guardiamo vecchi e nuovi film dei quali poi parleremo troppo, facendo spoiler ma senza spiegarvi il finale:
https://ko-fi.com/pauradelirio

E un doveroso e sentito grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuti fin qui.
Il bello (ne siamo convinti) deve ancora venire.


7 commenti

Paura & Delirio dopo un mese

Io e Lucia Patrizi non siamo persone da aperitivi. Per questo, nel momento in cui l’Italia era in lockdown e tutti sembravano impegnati ad organizzare gli Aperizoom per bersi un ginger in diretta web con i loro amici e conservare una parvenza di vita sociale, noi ci siamo detti mah, capisco ci si sentisse per parlare di cinema…

E allora perché non registrarsi e distribuire le registrazioni?
Fare insomma un podcast.
Cominciando con un bel film su un virus che obbliga tutti a chiudersi in casa, e poi crolla la civiltà e ci sono le donne cannibali con le calze a rete… e così abbiamo fatto il podcast su Doomsday.

Continua a leggere


4 commenti

Paura & Delirio 2 – il feed

Comunicazione di servizio: con un leggero ritardo per “motivi tecnici”, il secondo episodio del podcast Paura & Delirio è ora disponibile anche attraverso la piattaforma Speaker, e nel corso del weekend sarà distribuito a vari servizi – inclusi Google Podcast, Stitcher e Spotify.

Potete accedere direttamente all’episodio da qui, oppure aggiungere il nostro feed al vostro podcast client preferito.

Noi naturalmente continuiamo a voler bene a Mixcloud, che rimane la nostra piattaforma principale – e potete ascoltarci in streaming su Mixcloud scaricando l’app ufficiale per Android e iOs.


4 commenti

Paura & Delirio – l’avventura continua

Nelle prime ore della sua esistenza, Paura & Delirio, pur appoggiandosi ad una piattaforma di distribuzione non particolarmente apprezzata (chissà poi perché) come Mixcloud ha raggiunto oltre 150 ascolti.
Che per noi qui seduti nelle nostre celle del Blocco C è un risultato straordinario.
Abbiamo ricevuto dei complimenti (grazie!) e abbiamo già tre richieste per altrettanti film, da aggiungere alla nostra lista. Evviva.

Stiamo ancora mettendo in piedi la nostra personale presenza web – ad esempio è in programma per il weekend un po’ di lavoro su una pagina Facebook.
Intanto, anche a fronte di alcune richieste, siamo sbarcati su Speaker, una eccellente piattaforma per il podcasting, che garantisce che le nostre chiacchiere siano disponibili su una mezza dozzina di canali diversi (inclusi Google Podcast, Podcast Addict, Podchaser e Spotify).
In questo modo riusciremo certamente a raggiungere più persone – ma ci troveremo anche a confrontarci con un ambiente molto più aggressivo ed esigente. Che ne sarà della nostre chiacchierate alla buona, con appena una musichina in apertura e chiusura?
Staremo a vedere. Anche questo è un incentivo per migliorare.

La presenza su Speaker comporta un problema – o se preferite una sfida.
Speaker concede solo 5 ore di spazio gratuito sui propri server.
I podcast sono ormai una realtà molto popolare, e sono passati i tempi in cui Soundcloud garantiva un giga di spazio gratis ai propri utenti. Oggi per avere un posto al sole è necessario pagare.

I guro suggeriscono durate standard di non più di venti minuti, ma Paura & Delirio nasce come uno spazio in cui poter chiacchierare di ciò che ci piace senza particolari restrizioni o format – il primo episodio dura un’ora, e ci piace così. E pare che piaccia anche ad altri.
Ma tuto questo significa che in capo ad un mese avremo esaurito lo spazio gratuito a nostra disposizione.
A quel punto toccherà pagare.
Una cifra modesta, fortunatamente, ma visti i tempi di vacche magre, ci stiamo attrezzando per “monetizzare” e pagarci il mantenimento.
Vi stramazzeremo di merchandise – Paura & Delirio la Maglietta, Paura & Delirio la tazza, Paura & Delirio il lanciafiamme (i ragazzini lo adorano).

Se entro un mese Paura & Delirio non riuscirà a pagarsi le spese, torneremo su Mixcloud – dove comunque continuiamo ad esistere: scaricate l’app, che funziona perfettamente.

E per iniziare, cominciamo col disseminare bottoni di Ki-Fi per le donazioni.

Buy Me a Coffee at ko-fi.com