strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


2 commenti

Poveri tapini

È l’espressione utilizzata pochi giorni or sono da un parente saggio per definire me e mio fratello.https://i0.wp.com/www.tempusvitae.it/headlines_articoli_immagini_th/HL_PRD_817/HL_T4_spaventapasseri.jpg
Due poveri tapini.
È bello godere della stima dei propri familiari.

La ragione del nostro stato tapino?
Entrambi abbiamo attività difficilmente definibili – tutto fuorché il posto fisso.
Entrambi siamo single – che però a quanto pare single sono solo quelli col posto fisso, che i liberi professionisti senza moglie “non sono stati capaci a farsi una famiglia”.
Entrambi non abbiamo case di proprietà, cavalli, mezzi movimento terra…

Due poveri tapini.
Si fottano gli articoli pubblicati in mezzo mondo.
All’inferno i corsi presso le migliori università d’Italia – in qualità d’insegnante, badate, non di studente.
Inutili i concerti davanti a migliaia di persone, le serate, gli eventi.
I contatti internazionali.
Nulla contano la cultura, l’intraprendenza, la mera ostinazione che ci hanno portati fin qui.

Contano solo il posto fisso.
La famiglia (non necessariamente felice o sana).
Il quattrino battente.

Due poveri tapini.
È bello godere della stima dei propri familiari.

Powered by ScribeFire.