strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


11 commenti

Incubo in Noir

OK, un post per il piano bar del fantastico.

Un paio di notti or sono, sul blog Book & Negative, il padrone di casa ha proposto una eccellente rilettura di The Big Heat, un classico del noir con Glenn Ford, Lee Marvin ed una meravigliosa Gloria Grahame.
Si tratta di un film fondamentale, uno dei pilastri del genere noir, e Hell ne tratta con competenza ed evidente passione.
Andate a darci un’occhiata.

Ora, ne approfitto per un commento en passant, che un giorno dovremo approfondire – io detesto quelli che usano il termine noir per definire qualsivoglia poliziesco, semplicemente perché è molto più cool chiamarlo noir, che “giallo” sa di edicola e di letture in spiaggia.
Il noir, tanto su carta quanto su pellicola, ha delle regole precise, una estetica ed una provincia tematica tutta sua.
Ray Chandler non scriveva noir – al limite scriveva proto-noir.
David Goodis scriveva noir.
Giorgio Faletti scrive polizieschi.
Per l’inferno, leggetevi Silver & Ward!*

Ma non è di questo che voglio parlare.

I personaggi di The Big Heat, e in particolare i ruoli interpretati da Grahame e Marvin, ricompaiono in un piccolo romanzo fantastico (in tutti i sensi).
Hell non lo conosceva.
Da cui… piano bar.

Continua a leggere