strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Hype, part deux

10 commenti

17990661_1435541419839740_1462821284931072478_o

Annunci


14 commenti

The Builders: I Costruttori

Io di solito non condivido i comunicati stampa, ma in questo caso credo farò un’eccezione:

Con un po’ di emozione annunciamo la pubblicazione italiana di **THE BUILDERS**, di Daniel Polansky, romanzo fantasy finalista del premio Hugo 2016. Di prossima uscita per Acheron Books, nella neonata collana Zenobia (a cura di Davide Mana). Cover in lavorazione di Alberto Besi.

Italian synopsis:
“Un occhio mancante. Un’ala rotta. Una nazione rubata.
L’ultimo lavoro non è finito bene.
Gli anni passano, e le cicatrici sbiadiscono, ma i ricordi diventano più duri. Per gli animali della compagnia del Capitano, sopravvivere ha significato mantenere un basso profilo, costruirsi una nuova vita, e cercare di dimenticare la guerra perduta.
Ma ora i baffi del Capitano stanno vibrando all’idea di saldare i conti in sospeso.”

Daniel Polansky - The Builders


15 commenti

The Builders – breve e fulminante

Daniel Polansky - The BuildersUn annetto addietro la Tor, nel bene e nel male la principale casa editrice di narrativa fantastica sul pianeta, annunciò il lancio, attraverso il suo imprint Tor.com, di una collana di novelle – che sarebbero state rese disponibili sia in formato cartaceo che in formato digitale.
Storie autoconclusive di 100/150 pagine – fantascienza e fantasy, prevalentemente.
Una scelta logica – il formato digitale ha certamente liberato autori, lettori ed editori dalla tirannia della lunghezza minima necessaria per garantire un prezzo tale da coprire le spese di stampa e stoccaggio.
Ora possiamo scrivere storie lunghe quello che ci pare – lunghe il giusto, senza la necessità di tagliare o rimpolpare artificialmente.
E il pubblico pare apprezzare le letture più agili, quando sono di qualità.

The Builders, di Daniel Polansky, è stato uno dei primi titoli della serie, ed è il primo che io abbia letto.
E ne sono rimasto decisamente impressionato – questo è un racconto di qualità. Continua a leggere