strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


10 commenti

L’Ombra di Tranicos

Ho riletto The Treasure of Tranicos, la notte scorsa.
La vecchia edizione ACE del 1980, con la costola irrigidita e le pagine ingiallite, che per me è quasi il sinonimo di fantasy.
L’ho riletta per due motivi – in preparazione per un futuro post su Il Futuro è Tornato, e perché mi è capitato di venire nuovamente assaltato da uno di quelli che sputano sulla tomba di Lyon Sprague De Camp.

Cominciamo da qui.
La storiella fa più o meno così – Robert E. Howard scriveva da dio, Conan è il vertice della narrativa fantastica; poi venne Lyon Sprague De Camp, a fare scempio del capolavoro, censurando la maschia prosa del texano, aggiungendo ridicoli dettagli su selle e staffe, e producendo una valanga di pastiches, spesso in combutta con Lin Carter.
E quindi quelli fighi sputano sulla tomba di De camp.
E anche quella di Carter, per far buon peso.

Ecco, io credo che sia una valanga di scemenze. Continua a leggere