strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


2 commenti

La morte della razionalità epistemica

Bel titolo, eh?
Sì, lo so, già vi vedo, ecco, dite, ora che hai superato il milione e mezzo di visite, ti metti a fare l’intellettuale coi titoli difficili.
Ma non è così, ed è abbastanza facile, come faccenda.

La razionalità epistemica, credo di averne già parlato, è quella parte della razionalità che si occupa di determinare il più accuratamente possibile cosa sia la realtà.
È un metodo, in altre parole, per adeguare progressivamente ciò che crediamo essere vero sulla base di ciò che sappiamo essere vero.

Facciamo un esempio pratico.
Quello qui sotto è Titano, una luna di Saturno.

Feature-Image-Titan

Mi piace Titano – con Europa è uno dei due posti nel sistema solare dove io sono convinto che possa esistere la vita oltre la Terra.

Ora, supponiamo che io mi imbatta su facebook su una notizia, diffusa diciamo da un gruppo di fan di Carl Sagan, che dice più o meno

C’è vita su Titano!

e sotto continua

Secondo gli scienziati, esistono prove della presenza di forme di vita vegetali sulla luna di Saturno.

È molto probabile che io condivida la notizia prima di leggerla.
I fan di Carl Sagan sono normalmente persone mediamente affidabili, e poi la notizia mi piace, è in linea con una mia convinzione, mi acchiappa.
La spalmo in bacheca.

Poi però lo leggo – proprio perché è una notizia che mi interessa, su un argomento che mi affascina.
E qui cominciano le note dolenti. Continua a leggere

Annunci