strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


5 commenti

Paura & Delirio: Miriam si sveglia a mezzanotte (1983)

… e noi ci domandiamocosa sia a causare l’insonnia della povera Miriam. Ma il film si intitola all’origine The Hunger, è l’opera prima di Tony Scott, ed è tratto molto liberamente da un romanzo del 1981 di Witley Streiber. E la protagonista si sveglia quando le pare e non ha il minimo problema a dormire – e quello è proprio uno dei punti della storia.

Però si chiama Miriam, quindi è un passo avanti per Los Titolistas (ricordiamoci di Barbara, il mostrodi Londra, in cui non compare alcun personaggio che si chiami Barbara).

E il film di Tony Scott, oggi criminalmente dimenticato (o così pare), è uno dei capisaldi della cinematografia vampirica, ha un cast colossale ed un look inconfondibile. E noi parleremo di vampiri, contagi, piccioni ed efficienza energetica, del carattere dei newyorkesi e dei vampiri negli anni ’80.

Ed in chiusura, un piccolo sondaggio fra i nostri ascoltatori.