strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

About

Questo blog si fonda sulla presunzione che a qualcuno là fuori interessino le mie opinioni, e va quindi contro una lunga abitudine alla discrezione, fondata sull’assunto “è meglio tacere e passare per sciocchi che parlare e dimostrare di esserlo.”

D’altra parte, è il ventunesimo secolo.

Da alcuni anni, conduco una doppia vita, un po’ come Bruce Wayne ma senza la villa, il maggiordomo, l’auto personalizzata o la tutina da pipistrello…

Di giorno, sono un micropaleontologo, mi occupo di analisi statistica di dati ambientali, collaboro come consulente a ricerche universitarie e tengo corsi di aggiornamento professionale per naturalisti.

Di notte, sono uno scrittore di fantascienza ed un traduttore.

Questo blog raccoglie le mie opinioni notturne – non solo su traduzioni e scrittura, non solo su fantastico e fantascienza.
Qui posso scrivere di ciò che mi pare – e così faccio.
Ma se vorrete farci caso, noterete dei temi dominanti.

32 thoughts on “About

  1. ^__^ IO sono un microbiologo. Che sia degli uomini di scienza l’inappagabile desiderio di condurre due esistenze?

  2. forse più la seconda… troppa razionalità fa male

  3. Ciao sono Giovanni complimenti per la tua doppia vita e per il tuo blog.
    Mi chiedevo ma chi non ha una doppia vita? Forse chi non sa sognare?

    Ciao Giovanni http://raccontidelcuore.wordpress.com

  4. O forse chi non sa svegliarsi.
    Conosco un sacco di gente che di vita ne ha una sola, ed è una trappola fatta di giorni tutti uguali: ufficio, palestra e serata in discoteca – in eterno.
    Sono ciò che acquistano, valutano solo ciò a cui possono attribuire un prezzo.
    Un po’ come macchine di Von Neumann, costruiti per creare repliche di se stessi, all’infinito.

    Sinistro, eh?

  5. Si, molto triste, uomini sono senza pensieri e senza sogni.
    Io credo, come dicevo, che sono i nostri sogni che ci fanno passare le notti a scrivere, a leggere, a pensare, e il nostro valore e dato dalla nostra forza nel crederci e nel lottare per loro.
    Noi siamo il frutto dei nostri pensieri e valiamo in funzione della nostra forza e volontà nel lottare per loro.
    Buon natale a te e ai tuoi lettori, amici.

  6. Ciao Davide,

    grazie per la segnalazione ma soprattutto grazie per il tuo blog: “la passione si sente” e ai miei studenti fa davvero bene vedere che ce n’è tanta!

  7. La passione non è tutto, ma è indispensabile.
    E’ un piacere segnalare un sito con delle idee che valgono e delle informazioni solide e documentate.
    Grazie per la visita!

  8. Arrivo qui per caso e ci guadagno un ottimo bookmark.

  9. Da un paio di giorni leggo quello che hai scritto, vorrei farti i miei complimenti. Penso che tornerò ancora! Buon fine settimana.

  10. Ciao, ti andrebbe uno scambio link col mio blog Geekblog?
    grazie 1000! http://www.geekblog.it
    Claudia

  11. Volentieri.
    Inserisco immediatamente nel blogroll!

  12. Cercavo un software per scrittori alternativo a LaTeX, per capire quale fosse meglio utilizzare invece di impazzire con Word l’antipatico e mi sono imbattuta in questo blog.
    Da acquario, scrittrice e amante della fantascienza mi sono incuriosita e l’ho spulciato per una mezzora. La storia della affascinante doppia vita è ciò che mi ha colpito, anche per me funziona parzialmente così, nel senso che la mia vita “ufficiale” è ancora troppo predominante per necessità economica. Ma il contratto a tempo indeterminato è più che altro un trappola ed ammazza un pezzettino di creatività ogni giorno, in una grande azienda specialmente. Fantozziane vicende si traspongono dalla pellicola alla mia realtà, e non era quello che desideravo trapiantandomi a Torino da Bari per amore e spirito di cambiamento.
    Ma blog come questo danno sollievo enorme, i sognatori esistono ancora e non smettono di dimenarsi sul pontile della nave anche fuori dall’acqua.
    Tutto questo è poesia.
    Non sono delirante, è domenica mattina, ho bevuto solo un caffè e sto cercando di scrivere un libro. Davide, se posso permettermi traduttore di quale lingua?? Curiosità quasi professionale.

  13. Bentrovata, Lady!
    Traduco da e in inglese, grazie ad una lunghissima frequentazione della lingua, ad una breve permanenza per studio/lavoro in UK e ad una valutazione stravagantemente elevata all’esame di proficiency.
    Le traduzioni mi hanno tenuto a galla negli ultimi anni di università, e dopo la laurea ho anche insegnato italiano per stranieri e fatto da conversation trainer per l’inglese.

    Concordo in pieno sul fatto che la creatività siaa rischio in un ambiente lavorativo standard.
    Si tratta di combattere ogni giorno per non perdere qualcosa.

  14. Ciao, sono Carlo.
    Innanzitutto complimenti per il tuo blog; sto spulciando i post e sto trovando cose interessanti. 🙂
    Pongo una domanda stupida: tu sei lo stesso Davide Mana che è intervenuto su questo blog, in merito ai tagli operati da Urania?
    http://iguanajo.blogspot.com/2010/08/oops-i-did-it-again.html
    Se si, ho trovato il tuo commento a tale notizia particolarmente azzeccato.
    Se no, mi scuso della gaffe, ma aggiungo ugualmente il tuo blog ai miei feed. ^_^

  15. Bentrovato, Carlo, e grazie per la visita!
    Confesso – sono lo stesso Davide Mana che infesta i commenti del blog di IguanaJo.
    Mi fa piacere che le mie ulrime uscite siano state apprezzate.
    E grazie per l’aggiunta al feed!
    Alla prossima!

  16. Ciao Davide,
    scrivo qui perché mi sembra la sezione più indicata per una domanda tecnica.
    Sono spesso di corsa e capita di dover lasciare a metà la lettura dei tuoi interessanti articoli.
    Ora, io sono abbonato da tempo ai tuoi feed, ma non vengono scaricati per intero…
    C’è la possibilità di rendere accessibile tutto il post da feed? Sarebbe gran cosa poter leggere “strategie evolutive” anche offline.
    Grazie.:)

  17. Vedo cosa riesco a fare.

    (Tre minuti dopo)
    Fatto.
    Ora dovresti poter leggere l’intero post.

  18. Grazie Davide, va benissimo. 🙂

  19. blog interessante! complimenti
    Valerio

  20. Micropaleontologo? Già la tua professione da sola giustifica il fatto di voler seguire questo blog… E poi i miei interessi fantascientifici… Ciao!

  21. Complimenti vivissimi, da appassionato lettore onnivoro ho trovato
    una miniera di libri che influenzera’ le mie letture per molto tempo.

    Mi sono letto tutti i post in un paio di piacevolissime serate.

    Continua cosi.

    Karadas

  22. Ho scoperto oggi il tuo blog cercando informazioni su Sven Hedin (complice Diavolo Stranieri sulla Via della seta di Hopkirk) e me ne sono subito innamorato. Complimenti!

  23. Stavo cercando la copertina di Shanna di Frank Cho e così sono capitata sul tuo blog!!! E che fortuna aggiungerei! E’ stato un piacere leggere i tuoi punti di vista! Tanto ormai ti seguo! alla prossima!!!…. e W il ventunesimo secolo!

  24. Invece io sono capitàta qui cercando informazioni sugli (sulle?) infodumps… e sono stata catturata dal motto *ciò che non ci uccide ecc..*
    Non ho ancora le idee chiare riguardo l’ermafrodita infodump ma mi piace questo posto ed ora vado a leggermi il ritorno della nutria!

  25. Sono giunto su questo blog seguendo un thread che non mi ricordo da dove è partito…… Questa è, secondo me, una delle cose migliori di Internet: si sa da dove si parte (ma poi lo si dimentica) e si arriva….. Mah!
    Complimenti per tutta la tua attività e per il blog.
    Giuseppe.

  26. Oggi, anzi poco fa ho scritto a mia figlia: segue la tua passione (il cinese) Poi
    cominciai a spulciare su james herbert, ho appena finito I topi, e ti ho trovato complimenti continua con le tue passioni

  27. Mi volevo avventurare nell’incredibile cosa di scrivere un post rilevante al giorno e ti ho trovato. Quindi te lo chiedo: ce la si fa?
    In ogni caso sono contenta di essere approdata qui, ti leggerò con piacere

  28. Hi, fascinating read here. I like the diversity of your post subjects. Can I let you know about our used book search tool, which I hope some of your readers may find interesting? ww.usedbooksearch.net . Thanks!

  29. Ciao Davide, volevo consigliarti una serie di libri di saggistica sulla corsa allo spazio, la serie si chiama “Outward Odyssey: a People’s History of Spaceflight” e parla appunto di uomini e donne che hanno conquistato lo spazio fino alla fine del programma space shuttle, con alcune interessanti deviazioni come il programma X-15.

    Te li straconsiglio.

    Buona serata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...