strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Sette anni di strategie evolutive – i lettori

32 commenti

Esattamente alle 18 di ieri, strategie evolutive ha compiuto sette anni.
Sette anni sono tanti.
Credo che si imponga un post.
La madre di tutti i cat blog.

Ma io su strategie evolutive, in questi sette anni, ho parlato in continuazione di un sacco di cose molto diverse, ed ho parlato spesso – troppo spesso, secondo alcuni – di me stesso.

Quindi oggi facciamo qualcosa di diverso.
Parliamo di voi.

Non è che io vi conosca tantissimo – oh, con alcuni interagisco più o meno frequentemente nei commenti, ma la stragrande maggioranza dei miei lettori tace.
Queste persone posso solo conoscerle attraverso le statistiche del mio blog.
E allora, vediamo cosa possiamo stabilire, riguardo a voi là fuori, sulla base delle statistiche del mio blog.

In sette anni, strategie evolutive ha allineato 3094 articoli, suddivisi in 42 categorie, ed ha totalizzato grossomodo un milione e settantaseimila visite – la maggior parte, com’era ovvio aspettarsi, dall’Italia.

I tre post che avete letto di più , in questi sette anni, sono

La barba all’antica – con quasi diecimila visite
Come Game of Thrones danneggerà il fantasy – con quasi settemila visite
Tema: come ho trascorso le vacanze estive – con oltre cinquemila visite

Poco più di 3000 post e circa 24.000 commenti – una media di otto commenti a post, che non è male.
Il post su Game of Thrones è anche uno dei cinque che hanno avuto più commenti – più di cinquanta.
Il post più commentato tuttavia è Rosso, desolato e meraviglioso, che ha una coda di 79 commenti – però c’è da dire che, come alcuni ricorderanno, quel post aveva attratto un commentatore che accedeva con due identità, per il solo gusto di creare fastidio (c’è chi si eccita così, fra di voi – o c’era, visto che è stato bannato).

Commentate con maggior frequenza attorno alle dieci del mattino.

La maggior parte di voi è arrivata su strategie evolutive cercando strategie evolutive in Google.
Le altre stringhe di ricerca che normalmente vi hanno portato qui con maggior frequenza sono

  • hentai
  • australia
  • betty page
  • cthulhu
  • crepes

E trovo curioso che scriviate giusto Cthulhu e sbagliate a scrivere Bettie Page.

That-top-is-way-too-pointy.

E sono curiosi, questi dati, perché risulta che i tre temi che leggete più volentieri, su questo blog, sono scrittura, fantasy ed ebook.

Ma forse quelli sono solo i temi trattati con maggior frequenza – a voi interessano sesso e tentacoli, pin-up, possibilmente in Australia, e poi una crepe o due per tirarsi su.

Di sicuro, raramente una recensione supera le 600 visualizzazioni – nonvene frega granché, dei libri.
Ma v’importa molto meno della musica – i post a tema musicale sono tutti solidamente sotto alla media.

Se escludiamo Google in tutte le sue forme, che pesa per oltre 170.000 visite, la maggior parte di voi è arrivata qui dai siti di Alessandro Girola e Germano Hell Greco – che contribuiscono con oltre ottomila visite il primo e poco meno di cinquemila il secondo*.
Ma anche questi dati scompaiono al confronto di facebook, che mi ha portato in sette anni oltre ventiseimila visite.

Di tutte queste persone, meno di 400 hanno ritenuto comunque opportuno abbonarsi ai feed.
Voi siete i lettori fissi.

Le condivisioni – ne abbiamo parlato nei giorni passati.
I poco più di 3000 post di strategie evolutive sono stati condivisi un totale di 4347 volte – come dire neanche una volta e mezza per ciascun post.
Insomma, venite a leggermi, ma di ciò che leggete con gli altri non ne parlate volentieri, non ritenete sia il caso di spargere la voce.
E perché dovreste?

Ma tutte le cose belle devono finire – e quindi dopo aver letto strategie evolutive ve ne siete andati, di solito seguendo un link.
A quanto pare alla volta del blog del solito Alessandro Girola (che incassa da me molte meno visite di quante io incassi da lui) o verso wikipedia.
I link commerciali, diretti verso Amazon, sono quelli che hanno il minimo di click – voi quelli che vogliono guadagnare alle vostre spalle li disprezzate, e fate bene.

E quindi questo è il vostro ritratto.
E francamente non so quali conclusioni trarne.

Forse, che se gestissi un blog sui rasoi da barba, il mio blog avrebbe più condivisioni.
Oppure potrei vendere temi svolti, e farei più soldi che coi miei ebook.
Per lo meno da parte di quelli che non sono qui solo per l’hentai e le crepes.

———————————————————–
* Manca completamente dalle statistiche un sito sul quale io sono popolare argomento di discussione e frequente oggetto di esecrazione – segno che è possibile bloccare i ping-back.
Non importa – noi sappiamo che siete là fuori e ci pensate.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

32 thoughts on “Sette anni di strategie evolutive – i lettori

  1. Prima cosa: AUGURI AUGURI AUGURI Strategie! Il primo blog che leggo al mattino appena sveglio, assieme a quello di Alex e un’altra paio. Tutto il resto, dopo e in giornata. Ma strategie prima di tutti.

    Sul resto: guardare le statistiche dà spesso un’immagine “fredda e impietosa” di chi ci osserva. Ammetto però che quando guardo le mie, vedendo soprattutto certe key, non posso fare altro che scoppiare a ridere.

    Questo articolo – l’impostazione – te lo copio para para per l’articolo di lunedì prossimo. :3

  2. Il mio blog a fine novembre compie un anno e non so se arriverò ad festeggiare come voi il settimo anno , perché temo la crisi del settimo anno😉 comunque i miei Complimneti per il blog ,anche se non commento spesso però vi leggo sempre con interesse .Cordialita Viola

  3. Innanzitutto complimenti per la costanza!!
    Seconda cosa, ho dovuto contribuire nel mio piccolo con una visita ai post più letti perché ero curiosa😄

  4. Auguri! Io non ricordo proprio come sono arrivata qui la prima volta, probabilmente qualcosa che aveva a che fare con Indiana Jones.

  5. Io sono arrivato qui dal giornodeglizombie di Lucia, incuriosito dalla giustificazione al broomstic award “se è stato pubblicato lui l’ha letto” o qualcosa con questo senso. Ho continuato a frequentarlo perché ho trovato un sacco di articoli sul gioco di ruolo, e un posto molto comodo dove trovare titoli di libri che gli scaffali delle librerie mai tirerebbero fuori, che difficilmente hanno deluso. In definitiva sono rimasto perché ogni giorno si aveva da leggere qualcosa di interessante e per un buon anno sono stato iscritto al feed, finché non è stato rimpiazzato dal più pratico google now.

    Anche se non sono il tuo lettore tipo spero questo posto resti accogliente anche per me!
    E che continuino ad esserci tentacoli donne e crepes ovviamente. Auguri!

  6. Auguri anche dal tuo lettore brasileiro, approdato qui un paio d’anni orsono irresistibilmente attratto da sesso e tentacoli, e poi rimasto a gironzolare quasi quotidianamente.. beh, per via delle crepes ovviamente!
    Commento ben poco, ma l’eccezione era d’obbligo quest’oggi almeno per ringraziarti di tutto il materiale interessante che ho scoperto, primo fra tutti il buon vecchio Leiber.. ma anche robetta di Howard che mi mancava, e quel pulp d’annata che avevo in precedenza snobbato.
    Complimenti sinceri tanto per il blog quanto per gli ebook, che seguo con ghiotto piacere (la serie degli Avventurieri e’ splendida, a quando nuovo materiale? l’astinenza incombe..)!

  7. Buon compleanno al blog!😀

    In effetti per i lettori non ne esce una gran bella immagine dalle statistiche…

  8. Tanti auguri. Sette anni sono davvero tanti e Strategie Evolutive è una delle pochissime certezze della mia vita.

  9. Auguri!
    Forse avresti potuto dirci anche cosa viene cercato più spesso NEL blog, attraverso lo strumento di ricerca qui a fianco (sempre che si possa fare, non so nulla di queste cose).
    E comunque, io ti frequento in incognito da un po’, ma questi fantomatici post sugli Hentai non li ho ancora incontrati!

    P.S. Cavolo, quasi dimenticavo. Non posso non ringraziarti per l’impegno, l’abilità e la simpatia con cui scrivi… diavolo, sei stato tu ad attaccarmi la passione per il Pulp, quello vero!

  10. Grazie a tutti per gli auguri.
    strategie evolutive avanza cigolando verso il traguardo dei dieci anni – ammesso che c’arriviamo – e non avrebbe senso senza lettori.
    Grazie.

  11. For he’s a jolly good fellow… ♫ Felice anniversario, e cento di questi!

  12. Commento poco, ma ci sono. Auguri e continua così!

  13. Devi scrivere un post sulle barbe in Game of Thrones😀

    Auguri!
    Passo di qui tutti i giorni, più volte al giorno.
    È un bel posto.

  14. un blog di sette anni è ancora bambino!
    grazie per l’impegno e la passione che ci dedichi,a noi lettori,quaggiù noi ti si vuole un sacco di bene!

  15. Tanti auguri Strategie Evolutive….ormai sei un ometto..😉

    A parte gli scherzi…senza il tuo blog molte cose che so oggi e che sono di mio gusto, non le avrei scoperte mai…
    Grazie per l’appuntamento fisso che regali…. Grazie per gli spunti sempre nuovi che istilli…
    Grazie di esistere…
    Nicola

  16. Complimenti per il presente e auguri per il futuro.

  17. Sette anni sono pochi🙂 The best is yet to come.

  18. °-° Wow, sette anni, in internet sono tantissimi! Auguri *_*

  19. è un onore essere un tuo lettore! auguri!🙂

  20. Caro Davide, purtroppo non ti conosco personalmente, ma scommetto che sei una di quelle persone con le quali sarebbe bello trascorrere una serata davanti ad una birra, parlando di tutto e di niente fino a notte fonda, alternando esperienze personali, viaggi fantastici, sogni, e perché no, anche rimpianti e amarezze. Intanto mi accontento del blog, che in più di un’occasione mi ha tenuto compagnia nel silenzio della notte…

  21. Auguri di buon compleanno, Strategie evolutive!

  22. Buon settimo compleanno

  23. Altro giro di ringraziamenti.
    Oggi è anche il compleanno di mio fratello, quindi in casa siamo in atmosfera festiva a oltranza.
    Scusate se non compaio più di frequente.

  24. Passata la crisi del settimo anno riacquisterai slancio e voglia di scrivere

  25. Auguri anche da parte mia! Ho cominciato a scoprire la rete anche grazie a Strategie Evolutive, quindi grazie caro Davide per tutti questi sette anni che ci hai dedicato.

  26. Complimenti! 7 anni è un traguardo importante per un blog

    per le statistiche: ti seguo esattamente dal post su Beth Rowley
    https://strategieevolutive.wordpress.com/2013/01/27/beth-rowley/
    la cosa che più mi ha colpito nel blog alla prima visita è stata senza dubbio la frase iniziale “ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti”

  27. Auguri a Strategie Evolutive! Uno dei non-luoghi a cui sono più affezionato. ^^

  28. Auguri e congratulazioni!

    Io ricordo ancora di essere arrivato qui la prima volta capitando su un sondaggio relativo ad una definizione di fantascienza, questo qui: http://bit.ly/1oGEaeL

    In barba ai post sulla barba!🙂

  29. valgono gli auguri in ritardo? … si, valgono dai… auguri per il grande traguardo (intermedio) raggiunto!

    personalmente nell’ultimo annetto causa vita moooolto meno tranquilla ho perso quella sanissima abitudine di iniziare la giornata su Strategie Evolutive… è stata una gran bella abitudine per diversi anni (credo 6) ma ora tocca accontentarsi di recuperare in fretta nei weekend, magari con un bel sottofondo musicale gentilmente fornito dai post domenicali (in questo momento in compagnia di questi sconosciuti “Amazing Blondel” … ah, se adoro i tuoi gusti in fatto di musica!)

    non hai però palrato dei post di cucina… mi pare quelli avessero successo o sbaglio?

    Un pensiero sulla condivisione: non so se è un problema solo mio, ma personalmente fatico a entrare nella mentalità che il mondo debba sapere cosa faccio, quando lo faccio, cosa mi piace, ecc… Capita, come è capitato a volte anche qui, che per qualcosa senta il bisogno di condividerla con i miei contatti, ma in genere sono sempre un po’ restio…spero di non essere una brutta persona per questo😉

    saluti da un fedele follower silenzioso😀

  30. visto che il blog non sarà più aggiornato, è tempo che noialtri lettori ci si dia da fare per arricchirlo da questo lato dello schermo (ohibò, conoscendomi è solo una pietra, ma poi nasconderò la mano e non mi si vedrà più in rete per un po’).
    ti leggo da sei anni, un po’ di più, molto discontinuamente. l’articolo che mi ha fatto decidere che ti avrei letto a lungo era una analisi statistica di testi fantasy, o qualcosa di simile. uau, mi dissi, ecco un approccio insolito e interessante. e da allora non hai mai deluso.
    nel frattempo ho cambiato lavoro due volte, ho vissuto per alcuni mesi in Canada, sono nati i figli nr. 2 e 3, ho chiuso i miei due blog, ho iniziato a scrivere un libro (ma niente narrativa, non mi sento pronto), ho avviato una startup con due amici, ho chiuso e aperto porte.
    auguri (in ritardo) e a presto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...