strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Per qualche Boomstick in più

14 commenti

OK, si era detto, assegnamo il Boomstick Award.
In quanto io stesso premiato (ripetutamente – oh, yeah) con l’ambito Boomstick, è mia facoltà assegnare sette premi ad altrettanti blogger.
Sette, non uno di più, non uno di meno.

h267907C5

Le regole di Hell sono semplici e non trattabili:

1 – i premiati sono 7. Non uno di più, non uno di meno. Non sono previste menzioni d’onore

2 – i post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo’ di consolazione

3 – i premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto

A cui aggiungo una quarta regola, ché l’anno scorso me le hanno fatte girare:

4 – è vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite

E a questo punto, ecco i sette premiati.
Gli esclusi si dannino.

1 . Il Giorno degli Zombi, di Lucia

Perché parla di horror con passione e intelligenza, e grande sensibilità – e non si tratta di merce che si trovi a buon mercato, di questi tempi.
Perché Lucia è una sorella in Lovecraft.
Perché noi che siamo cresciuti coi Fleetwood Mac dobbiamo fare fronte comune.

2 . Scribblings, di Clara

Perché è un giovane blog in inglese di una blogger italiana, ed è così che si fa.
Perché Claire ed io condividiamo un legame telepatico.
Perché Clara non si chiama Clara, né Claire, né Irene (che io comunque pronuncio Airìn), ma è una storia complicata, ed a me piacciono, le storie complicate…

3 . Il Futuro è Tornato, una blogzine di gruppo

Perché è un blog che parla di fantascienza e non fa marchette, motivo per cui non se lo fila nessuno (lo leggono, lo leggono eccome – ma in giro non lo dicono)
Perché è ancora lì, e questo significa che è assolutamente inaffondabile.
Perché ci si sente maledettamente orgogliosi di far parte di una simile squadra.

4 . Redjack, di mio fratello Alessandro

Perché è la miglior risorsa disponibile in italiano su Jack lo Squartatore.
Perché solo io conosco la quantità di lavoro che c’è dietro ad ogni post.
Così come conosco la frustrazione che deriva dal fare un discorso di qualità nella blogsfera nazionale.

5 . Taccuino da Altri Mondi, di Fabrizio

Perché siamo quasi compaesani.
Perché entrambi siamo esploratori di questo strano territorio e delle ombre che lo popolano.
Perché Fabrizio è uno dei pochi, veri gentlemen che ho incontrato nella blogsfera, e merita tutto il successo ed il rispetto possibile.

6 . Space of Entropy, di Marina

Perché è un blog personale nel senso migliore del termine – è vivo, intelligente, divertente.
Perché Marina non guarda il contatore, non guarda il calendario, ma ha sempre lo spunto giusto nel momento giusto.
Perché scrive fantastico e lo scrive benissimo – e io non glielo dico abbastanza spesso.

7 . Nocturnia, di Nick

Perché mi ha ricattato per averlo.
No, dai…
Perché mentre i nove decimi dei blog che si occupano di fantascienza guardano al passato, sbirciando attraverso il proprio ombelico come se fosse il buco di una serratura, Nick guarda al futuro.
E se credete sia facile, non avete capito nulla.

E questi sono i sette di strategie, che potranno esporre la patacca sul proprio blog, e crogiolarsi nella consapevolezza di essere stati misurati, pesati, e trovati eccellenti.
Hanno altresì la possibilità, qualora lo ritengano opportuno, di assegnare sette Boomstick secondo le regole indicate qui sopra.

boomstickaward2014
Gli altri, o sono già stati premiati, o non meritano la vostra attenzione.

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

14 thoughts on “Per qualche Boomstick in più

  1. Grazie per la nomina. Per essere sinceri, io scherzavo riguardo alle minacce. Non avrei mai rivelato che sei un fan sfegatato di Bayside Scholl….
    oopps……sorry 😄 😄 😄
    A parte gli scherzi, grazie per le belle parole.

  2. Intanto ringrazio così, poi si vedrà!…

  3. Pingback: This is my Boomstick, 2014 edition | Space of entropy

  4. Clara, Claire, Irene e le altre ringraziano sentitamente.🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...