strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti


11 commenti

Il corso di self-publishing di strategie evolutive

Ne ho accennato nei giorni passati, ho detto che l’avrei fatto, ho ricevuto un inaspettato supporto da un sacco di persone, per cui è arrivato il momento di presentare il mio corso di self-publishing1. Per cercare studenti, naturalmente, ma anche per sentire l’opinione di chi legge il mio blog.
I commenti sono aperti.

stratevol self

Il corso online di self-publishing si articola in quattro lezioni totali, una lezione a settimana. Ogni lezione è in due parti, come spiegato più sotto.
Il corso comincia l’8 di Gennaio del 2018. Continua a leggere

Annunci


5 commenti

Classe Virtuale – parte prima

classroomSono notevolmente impressionato da Google Classroom, uno strumento che fino all’anno passato era aperto solo a insegnanti e studenti che avessero un account Google accademico, ma che ora è accessibile a chiunque abbia un account Google – a chiunque abbia un indirizzo gmail, in altre parole.

Il termine tecnico, mi dicono, sarebbe Learning Management System, o LMS, ma a me non piace granché perché sistema per la gestione dell’apprendimento “pare qualcosa inventato dai Prussiani”, come avrebbe detto il barone di Munchausen.

L’apprendimento, per la mia esperienza come studente e come insegnante, non è facilmente sistematizzato, e chi si preoccupa di “gestirlo” di solito non sa insegnare. Continua a leggere


2 commenti

Corso di Taoismo – programma e dettagli

Come preannunciato, sto rivedendo e riorganizzando il mio corso sul Taoismo.
Qui di seguito un po’ di informazioni per chi fosse interessato, inclusi i dettagli tecnici, i tempi e i costi.

Allo stato attuale il mio corso di base sulla filosofia taoista è composto da
. Lezioni testuali per circa 25.000 parole
. Circa sei ore di filmati
. Una sessantina di link ad articoli di approfondimento per i più curiosi.
. Una dozzina di ebook

dao

Le precedenti versioni online del corso utilizzavano un servizio di booking per l’iscrizione, un blog WordPress per le lezioni e un forum per le discussioni.
Da questo giro, utilizzeremo Google Classroom per le lezioni e gli scambi di opinioni, e Google Hangout per le discussioni dal vivo – questo dovrebbe rendere l’intera faccenda più facile da gestire e molto più produttiva.
Per l’iscrizione stiamo cercando un nuovo servizio.

Sarebbe mia intenzione avviare il corso la prima settimana di dicembre, in modo da poter tenere tre lezioni prima di Natale e tre dopo l’Epifania.
Ma nel caso discutiamone – il calendario è relativamente flessibile.

Veniamo ai contenuti: Continua a leggere


10 commenti

Il prezzo della tranquillità

Una decina di minuti fa[^1] è andato live su Karavansara, il mio blog in inglese, un post in cui spiego ai miei lettori di lingua inglese che da dicembre sarò su Patreon.

Patreon è una piattaforma che permette ai follower di un autore, di un blogger, di un musicista o di un artista grafico, di una rivista o di un podcast, di dar loro il proprio supporto finanziario.
Anche con solo 1 dollaro al mese.

Sono molti mesi che ragiono su Patreon, e ho preso le misure, parlato con amici che lo usano da mesi, da anni. C’è chi ci si paga una pizza ogni tanto, c’è chi si è fatto un secondo stipendio.
E ora ci sono anch’io, e come ho fatto di là, spiego anche di qua… Continua a leggere


3 commenti

Il ritorno del Taoista più veloce del West

Mi è stato detto, anche in termini abbastanza brutali, di smettere di cercare di insegnare qualcosa ai bifolchi dell’Astigianistan, e pensare invece a fare dei corsi online visto che ora ho una connessione veloce.
Bell’idea.
Talmente bella, in effetti, che io un corso online l’avevo già messo in piedi, nel 2012, quando la mia connessione era ancora a carbone.
Il mio vecchio corso sulla Cultura Taoista.
E avevo anche avuto degli studenti, e un discreto successo.
Al punto che uno dei miei ex studenti ha pubblicato una traduzione del Tao Te Ching.

dao

Quindi, perché non riproporlo?
Il mio corso Introduzione alla Cultura Taoista ha avuto tre edizioni live, ospitato tra l’altro dall’Istituto Italo-Cinese di Torino, e una via rete, ed è sempre stato bene accolto.
Non è specialistico, è molto accessibile, e pare che io a insegnare non me la cavi poi male.

Perciò, rifacciamolo!
In sei lezioni, daremo un’occhiata allo sviluppo della filosofia in Cina, ai tratti generali del Taoismo, ed all’influenza del pensiero taoista su cose diverse quali la narrativa e la poesia, la politica, le arti marziali, la musica e la cucina. Non è un corso a sfondo religioso, non praticheremo l’alchimia sessuale (ma potremmo casomai parlarne) e sarà, posso garantirlo, abbastanza divertente.

E in questa edizione, visto che ora abbiamo la connessione veloce, il corso avrà una struttura diversa rispetto al passato.
Le lezioni saranno postate settimanalmente come documenti online.
I commenti saranno aperti per favorire la discussione fra i partecipanti.
E poi, una volta a settimana ci sarà unhangout per chiacchierare dal vivo e chiarire i punti rimasti oscuri.

Che ne dite?
Qualcuno sarà interessato?
Voi pensateci su, e magari spargete la voce, io nel frattempo ripulisco il testo e lo aggiorno, e poi pubblicherò qui i dettagli – date, costi, cose…


8 commenti

Vecchi selvatici

Where are my boys?
They are in deepest water
Where are they now?
They are over the hill and far away
But they are broken men who lie low
Waiting for miracles

Ieri ho seguito la prima lezione di un corso online gestito dal Trinity College di Dublino, e intitolato Strategies for Successful Ageing.
Ovvero come invecchiare bene.

hero_7f87cc16-c122-42b6-82e4-e924fcaf7bc0

Perché, non scherziamo, la boa dei cinquanta l’ho doppiata a Maggio, e poco importa che io ne dimostri di meno – o così mi dicono – o che me ne senta addosso grossomodo la metà.
Non sono gli anni, sono i chilometri, e quelli sono impossibili da ignorare. Continua a leggere


3 commenti

Ci si vede alla Aethercon

Tornati da Lucca?
Che ne direste di partecipare ad un’altra convention questa settimana?

Selection_893La Aethercon è la più grande convention virtuale di giochi di ruolo al mondo, e nel weekend fra Venerdì 10 e Domenica 12Novembre offrirà una quantità di partite dimostrative, gare di speed-painting di miniature, tavole rotonde e incontri con gli editori, negozi e bancarelle.
Tutto online, usando Hangouts o Skype.
Tutto gratis (tranne la mercanzia nell’area venditori).

E ci saranno anche GGStudio e Savage Worlds Italia.
Ci sarò anch’io, e ci sarà Hope & Glory. Continua a leggere