strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

Mondi per giocare

12 commenti

Vediamo…

. Un universo solcato da velieri, a metà strada fra Spelljammer e Il Pianeta del Tesoro
. Una space opera classica che cita Asimov, Zelazny, Herbert e Gene Wolfe
. Un dramma carcerario ambientato in un mondo in cui nel 1951 la Russia a usato le atomiche
. Un western sovrannaturale “immaginato da Wes Craven, non da Clint Eastwood”
. Un’avventura hi-tech fra i coloni della nuova frontiera sottomarina
. Un noir ambientato nell’antica Roma
. Una space opera sovrannaturale in cui i coloni su un lontano pianeta devono vederselòa col mondo degli spiriti
. Una corsa contro il tempo per scongiurare l’estinzione di una civiltà
. Un mondo appena nato nel quale giovani dei si danno battaglia
. Un complicato gioco diplomatico fra umani e popolo fatato per fermare una crisi ambientale
. La lotta politica in una quasi-Bisanzio, nella quale il potere è in mano ai cantastorie
. Un’invasione aliena in un mondo medievale
. Una compagnia di mercenari pagata per chiudere le faccende rimaste in sospeso alla fine di ogni favola
. Un planetary romance con una certa voglia di He-Man…
. Un mondo in cui il corpo dei Becchini tiene sotto controllo le orde degli zombie
. Un noir ambientato in una Los Angeles nella quale la magia funziona
. Pionieri nel mondo dei sogni, fra Lewis Carrol, Roger Zelazny e Ursula LeGuin
. Una scuola per giovani psionici
. L’Unione Sovietica ha colonizzato Marte facendone un’utopia socialista
. Amore e avventura in una Belle Epoque fatta di aerei e aeronavi
. 1850: i velieri delle Grandi Potenze europee si sfidano nella corsa ai pianeti del sistema solare
. Eroi dei videogiochi difendono il loro mondo virtuale dall’avanzata dell’entropia
. Una cospirazione di psionici contro un’invasione aliena strisciante
. Orrore rurale nella Bible Belt americana
. Un esercito di gatti protegge gli esseri umani dal sovrannaturale
. I Tre Moschettieri nello spazio come Buck Rogers
. Il ciclo arturiano come lotta fra famiglie mafiose
. Un reality show sulla cucina con concorrenti da ogni angolo della galassia, a Douglas Adams alla regia.

 

Confessioni di un giocatore di ruolo: per quanto io conosca il sistema FATE dai tempi di Spirit of the Century, non l’ho mai giocato.
Non mi va l’idea di dover comprare dadi speciali1, e ho incontrato profeti del FATE di una antipatia quasi sovrumana.

Deep-Dark-Blue-CoverPerò bisogna dare atto ai ragazzi della Evil Hat Productions di aver creato dei mondi di gioco interessanti e divertenti, e con il progetto World of Adventure di aver creato il tipo di supplemento che avrei voluto inventare io.
L’idea è molto semplice – produrre dei supplementi di gioco che contengano un high-concept, un universo ben delineato in poche pagine, tutto il necessario per creare personaggi e avventure, e uno scenario introduttivo.
Il tutto al prezzo di una pizza margherita dal cinese, “pay what you want” su DriveThruRPG, o meglio ancora, finanziato con Patreon – voi versate un fisso al mese (4 dollari, mi pare), e vi portate a casa tutto quel che esce di nuovo.

144754Questi volumini da 50/60 pagine, ben illustrati, spesso costruiti – come avete visto – su idee molto stort… ehm, originali, sono l’ideale per quelle squadre che preferiscono visitare molti mondi diversi anziché esplorarne in profondità uno solo.
È vero che una quantità enorme di lavoro ricade sulle spalle del master, ma è anche vero che di solito si sceglie un mondo per il quale si ha una certa affinità.
Di tutti quelli che ho elencato qui sopra solo circa la metà mi acchiappano, e forse la metà di quelli convincerebbero tutta la mia squadra – ma in quei mondi, non avremmo problemi a giocare, e a sopperire con l’improvvisazione alle carenze del materiale documentario.

1502275610Non so se questi World of Adventure riusciranno a convertirmi al sistema FATE – resta per me il problema dei dadi speciali, e dell’antipatia per quei noiosissimi individui troppo impegnati a parlare di teoria ludica per godersi davvero una partita.
Sono stato sfortunato?
Ho incontrato pochi individui malati ed earginati dalla comunità?
Possibilissimo.
Ma se Spirit of the Century e Atomic Robo non fossero bastati, ora c’è tutto questo ben di dio di universi in cui giocare.
Toccherà darci un’occhiata.


  1. sì, lo so, non è indispensabile, ma che diavolo… 

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

12 thoughts on “Mondi per giocare

  1. Io ho giocato al Fate Accelerato e l’ho trovato molto efficace, oltre che semplice 😉 certo, ha dei meccanismi che richiedono ogni tanto il raggiungimento di un accordo al tavolo…
    La versione Core è un po’ più complessa e simile a un gioco classico, ma non l’ho provata ancora.

    I dadi speciali non sono poi un gran problema, 4d6 normalissimi funzionano senza problemi, provato al tavolo: ogni 1 e 2 vale come un meno, ogni 3 e 4 vale come faccia vuota e ogni 5 e 6 vale come un più.
    Se mai decidessi di provarlo, buon divertimento

    • Grazie – credolo infliggerò prossimamente ai miei giocatori, e vediamo cosa succede.
      E sì, per i dadi è chiaro che si può usare una scorciatoia – ma credo di aver ereditato coi dadi l’antipatia che provavo per Fudge 😛

  2. È il regolamento che utilizziamo per ogni ambientazione “strana” e in questi anni ho sviluppato un rapporto di odio-amore nei suoi confronti. La cosa divertente è che la parte che mi piace è anche quella che mi disturba in altri casi.

    Pro

    È incredibilmente semplice. Voglio costruire un ambientazione western con gattini nativi mannari. In fate lo puoi fare senza preoccuparsi del crunch

    Ti “obbliga” a descrivere quello che fa il tuo pg. Il tipico. Attacco-colpito-10 danni in fate è penalizzato

    Emula benissimo i generi letterari e non. A differenza di molti gdr classici emula perfettamente clichè e stereotipi di vari generi letterari. Molte azioni tipiche del genere che in un gdr classico non sono premiate, qui lo sono.

    Spinge molto alla collaborazione fra giocatori e master.

    Non ha iniziativa. Questo permette un combattimento più dinamico, più narrativo.

    Fa benissimo Indiana Jones o Batman. È un sistema perfetto per l’eroe molto competente ma non invincibile

    Contro.

    È incredibilmente semplice. Non c’è crunch praticamente

    Ti “obbliga” a descrivere quello che fa il tuo pg. Ci sono momenti in cui non ti viene in pratica niente e allora il classico Attacco-colpito-10 danni sarebbe stato preferibile a pensarci 5 minuti perché non sai cosa descrivere…

    Emula benissimo i generi letterari e non. Anche troppo: se fai guerre stellari emulerà benissimo i classici film della vecchia trilogia ma non potrai farci Rogue One. Nel momento in cui gli dai determinate coordinate, ti remerà contro se provi a uscire da esse.

    Spinge molto alla collaborazione. È un regolamento che non punta all’immersione ma alla creazione di una storia seguendo determinati cliché. Questo obbliga a molto meta gioco. A me va bene perché facendo quasi sempre il master tendo molto a ragionare in meta gioco ma a alcuni giocatori non piace

    Non ha iniziativa. A chi ca… tocca?

    Fa benissimo Indiana Jones o Batman. Se provi a fare il gritty, stile soldato alla band of brothers oppure all’inverso il supereroe alla superman, il regolamento salta in aria che è una meraviglia.

    Il mio consiglio è di usare l’accellerato ma leggendo la parte del core dedicato all’uso degli aspetti e dei punti fato. La parte fondamentale del gioco è quella, è il bastone e carota che ti permetterà di emulare il genere scelto. Le altre regole servono solo come puntello.

  3. Per i dadi esiste una App per smatphone 🙂

  4. Posso linkarlo sul mio canale telegram?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.