strategie evolutive

ciò che non ci uccide ci lascia storpi e sanguinanti

#ioleggoperché

9 commenti

d1433422f216233edfcc17fd1833fc56928b6daAllora, diciamo che celebrare la Giornata Mondiale del Libro in un paese nel quale il lettore medio legge 0,76 libri l’anno è un po’ come festeggiare la Giornata della Cucina Vegetariana in un villaggio di cannibali.

E poi c’è la faccenda dell’hastag #ioleggoperché .

Ora, io posso anche farlo un post sul perchè leggo – perché no – ma di fatto le possibilità sono due.
O siete lettori, e non serve che io vi racconti nulla.
O siete non lettori, e allora non ha importanza.

Ma stiano al gioco… #ioleggoperché…

6f3149592ee4756de81d6a7de86a711eLeggo perchè nessuna mente può sopravvivere a lungo ad un regime esclusivo di realtà.
Credo l’abbia detto Jerry Cornelius, ma potrei sbagliare.
Forse era in The Deep Fix.

Leggo perché è l’unico modo al momento disponibile per condividere le esperienze di persone che sono distanti da noi migliaia di chilometri o centinaia di anni.

Leggo perché, sulla base di quanto precedentemente enunciato, la lettura è al momento il miglior modo per estendere la nostra brevissima esistenza1 verso tempi e luoghi che altrimenti non potremmo mai esplorare.

Leggo perché è il miglior gioco in città.
Beh, ok, il secondo miglior gioco in città.

409e64ace30d0078cc2dd05294b88e13Leggo perché è uno stranissimo strumento, la lettura, per cui io e decine di altre persone possiamo essere nello stesso luogo/tempo/universo, contemporaneamente, pur trovandoci a giungle di distanza gli uni dagli altri, separati da strani eoni.
Perché è così, e quando si incontra qualcuno che ha letto lo stesso libro, è come se si fosse stati vicini, per qualche momento.

Leggo perché mi piace, perchè mi diverte, e perché nonostante sia un vizio costoso, è anche uno dei pochi vizi che io mi possa permettere.

Leggo per i soliti motivi, insomma.
E voi?


  1. se credete che sia meno che brevissima, beh, sbagliate. 

Autore: Davide Mana

Paleontologist. By day, researcher, teacher and ecological statistics guru. By night, pulp fantasy author-publisher, translator and blogger. In the spare time, Orientalist Anonymous, guerilla cook.

9 thoughts on “#ioleggoperché

  1. Leggo per un universo di motivi ma rimarco sempre questa mia convinzione: Che se non fossi lettore, sarei una persona peggiore.

  2. .. e devo ringraziare Lucia per acorretto la mia memoria disastrata.
    È Shirley jackson, The Haunting of Hill House.
    Grazie!

  3. Sarò banale ma leggo perché mi fa stare bene…..

    E poi perché sono perennemente a dieta…..

  4. Temo di poter rispondere solo: leggo perchè mi piace. Forse per vivere altrove, forse perchè son curiosa, forse per i motivi già detti da voi… forse per tutto questo insieme… Ribadisco: perchè è quel che mi piace di più. Buonanotte!

  5. Io leggo perché una vacanza di qualche ora in un mondo diverso dal mio mi offre nuove soluzioni a vecchi problemi… e poi perché è piacevole e divertente!😀

  6. Leggo per tanti motivi, come tutti. Di recente, leggo perchè trovo i libri più ispiratori dell’ambiente che mi circonda. E torniamo al regime esclusivo di realtà.

  7. leggo perchè sono un esibizionista:mi piace far vedere la mia grande libreria piena di libri assolutamente non regolamentari,perchè sono terribilmente snob (voui mettere,leggere in un paese di analfabeti?),infine per fare un torto (anche due) ai saccenti che vivono solo di realtà.

  8. Leggo perché scrivo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...